Trame di guerra e intrecci di pace. Il presente tra pandemia e deglobalizzazione

Giro Mario

Trame di guerra e intrecci di pace. Il presente tra pandemia e deglobalizzazione

Edizioni SEB27 (2022)

9788898670710

14,00 €
 Aggiungi al carrello
 Aggiungi al carrello
Una terribile guerra provoca morti e distruzioni in Ucraina e si ripercuote sul resto del mondo, con effetti gravissimi sugli approvvigionamenti alimentari in Africa, anche se a fare notizia sono soprattutto quelli energetici, da cui l?Europa dipende. Nonostante i legami commerciali con la Russia, l?Occidente non ha saputo ricreare quella comunicazione che era usuale al tempo dell?Unione Sovietica; gli scambi di merci non hanno potuto compensare la mancanza di dialogo politico. Le guerre non risolvono i contrasti o le crisi internazionali come hanno insegnato innumerevoli precedenti. Occorre più che mai la trattativa, la mediazione e la pacatezza di giudizio; morte e distruzione non cesseranno senza negoziati e concessioni, purtroppo gravose. La pandemia e la guerra in Ucraina stanno scardinando la globalizzazione, portando mutamenti, sia nei Paesi più ricchi, dove risorgono i nazionalismi, sia in quelli socialmente ed economicamente più fragili. In Africa si disgregano i sistemi sociali tradizionali e i modelli neoliberisti portano alla disaffezione dalla politica e il conseguente governo dei tecnici, spesso militari golpisti.